16 febbraio 2013

BUON COMPLEANNO GIGI: LO SPETTACOLO

So Much Younger Than Today
Viaggio nell'Italia di Gigi Meroni
di e con Le Voci del Tempo (Marco Peroni, Mario Congiu, Mao)
illustrazioni di Riccardo Cecchetti
Archi Nadia Bertuglia, Giulia Finco, Cecilia Salmè
Regia di Tommaso Massimo Rotella

Uno spettacolo di parole, musica, immagini. Musicalmente travolgenti, Mario Congiu e Mao eseguono brani dei Beatles sostenendo Marco Peroni nel suo racconto: in questo spettacolo, Le Voci del Tempo si avvalgono della sezione d'archi composta da Nadia Bertuglia (violino), Giulia Finco (violino) e Cecilia Salmè (violoncello), nonchè della
performance pittorica di Riccardo Cecchetti. Lo spettacolo è stato inserito dal Teatro Stabile di Torino all'interno del cartellone "Fare gli Italiani Teatro", diretto da Mario Martone e Giovanni De Luna, all'interno delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia.
Le Voci del Tempo e? una compagnia che racconta la Storia con spettacoli che trattano vicende complesse con un linguaggio pop comprensibile a tutti. Marco Peroni (storico del costume e scrittore), Mario Congiu (musicista e produttore) e Mao Gurlino (cantante e attore) si contaminano a vicenda, intrecciano i loro linguaggi accompagnando il pubblico in un viaggio nel tempo fatto di emozione e divertimento, ricerca e divulgazione. La compagnia ha al suo attivo esibizioni in tutta Italia in teatri, festival e club, fra i quali ricordiamo: Teatro Stabile di Torino, Teatro Valli di Reggio Emilia, Teatro Giacosa di Ivrea, Festival e?Storia di Gorizia, Biennale della Democrazia, Tavagnasco Rock, Arezzo Festival, Festival Città Impresa di Schio, Festival Ville e Castella di Fano, ecc. Le Voci del Tempo si avvalgono della regia di Tommaso Massimo Rotella. Singolare è il rapporto fra l'attività teatrale e l'editoria: mentre i primi quattro spettacoli dedicati ai Suonatori Fabrizio De Andrè, Luigi Tenco, Lucio Battisti e Vasco Rossi nascevano dalla collana "Le Voci del Tempo" (edita da BMG Ricordi e curata dallo stesso Marco Peroni e Giovanni De Luna), gli spettacoli dedicati ai Sognatori (Adriano Olivetti, Gigi Meroni e Andrea Pazienza) hanno generato a loro volta le fortunate graphic novel "Adriano Olivetti, un secolo troppo presto" (Premio Miglior Sceneggiatore al Festival Internazionale del Fumetto di Napoli - COMICON 2012) e "Gigi Meroni, il ribelle granata" per le Edizioni BeccoGiallo.
MARCO PERONI Scrittore e ricercatore, pubblica nel 2001 per La Nuova Italia Il nostro concerto, La storia contemporanea tra musica leggera e canzone popolare (poi Bruno Mondatori, 2005). Ideatore e curatore con Giovanni De Luna della collana di libri "Le voci del tempo" (BMG Ricordi), una storia dell'Italia repubblicana attraverso le canzoni dei cantautori: all'interno di questa collana è autore dei volumi dedicati a Luigi Tenco, Gino Paoli e Vasco Rossi. E' inoltre autore dei testi delle canzoni di Edoardo Cerea nei due album Come se fosse normale e Disperanza. Nel 2010, assieme al disegnatore Riccardo Cecchetti, pubblica per l'editore BeccoGiallo la graphic novel "Gigi Meroni, il ribelle granata". Nel 2011 per lo stesso editore pubblica invece la grapich novel "Adriano Olivetti un secolo troppo presto", disegnata sempre da Riccardo Cecchetti (Premio Micheluzzi "Miglior Sceneggiatore 2012" per il Festival Internazionale del Fumetto di Napoli - COMICON).
MARIO CONGIU Chitarrista, cantante, autore torinese è voce e anima del gruppo rock "El Tres", con cui ha inciso gli album Folk'n'roll e Roba forte. Per otto anni è il chitarrista dell'Orchestra di Ritmi Moderni Arturo Piazza. Come solista nel 2000 ha pubblicato Non sai difenderti, nel 2004 Una canzone senza finale con Stefano Giaccone (Santeria) e nel 2010 Ego Trip. Come arrangiatore ha lavorato nei più importanti studi italiani ed europei, tra cui i Real World Studios di Peter Gabriel.
MAO Leader negli anni Novanta del gruppo "Mao e la Rivoluzione", protagonista per due volte della serie televisiva Kitchen su MTV, in seguito conduce l'omonimo programma radiofonico su Radio deejay. Sempre per MTV, realizza la miniserie comica Tiziana e una nuova produzione dal titolo Romalive. Collabora con diversi artisti, fra cui Max Gazzè con il quale realizza il brano Colloquium vitae. Mao è agitatore del nightclubbin' torinese con le sonorizzazioni di cortometraggi previste in Duel/dj soundtracks contest e l'intrattenimento musicale del Salotto di Mao. Nel 2010 è ospite fisso della trasmissione televisiva "Scalo 76" su Rai Due. Nel 2010 ha pubblicato l'ultimo album, Piume Pazze. Nel 2011 ha pubblicato il suo primo romanzo, Meglio tardi che Mao (Express Edizioni).

INFO
Organizzazione spettacoli AssociazIone culturale Pubblico-08
direzione@pubblico-08.it
www.pubblico-08.it
www.levocideltempo.it
(per il telefono vedere il numero dedicato nel programma delle date dello spettacolo)