Guestbook

12 novembre 2013, 21:53
Lorenzo
Stendiamo un velo pietoso sulla fiction di ieri, dove tra occhiali Luxottica, dischi dei Beatles che manco loro stessi potevano avere, magliette da bancarella, balli fuori moda e striscioni di squadre nate negli anni 2000 hanno fatto una bella boiata. Meglio i racconti di mio padre di quando ti ha incontrato, una volta, giù alla Foce.
Con il grifone nel cuore.
Sempre.
Anche se non lo sapevi, probabilmente eri un MOD, ma immagino te lo abbiano già detto.
Ciao. Salutami George Best.
12 novembre 2013, 21:46
Alberto
Grande uomo prima che calciatore...un esempio di grande voglia dedizione vivacità, cose che nel calcio moderno si vedono sempre meno.
In una sola sera sei passato da perfetto sconosciuto a idolo. Ciao Gigi
12 novembre 2013, 21:45
Alberto
Grande uomo prima che calciatore...un esempio di grande voglia dedizione vivacità, cose che nel calcio moderno si vedono sempre meno.
In una sola sera sei passato da perfetto sconosciuto a idolo. Ciao Gigi
12 novembre 2013, 20:35
Stefano
I giocatori di oggi sono solo caricature7 e golem rispetto a te che li hai preceduti.Grande Gigi .Leggenda Granata.
12 novembre 2013, 20:14
enrico
un grande del calcio.....sempre Forza Toro !
12 novembre 2013, 20:08
Nino
“Qualcuno. Qualcosa voleva ingabbiarmi. Il sistema forse. O magari, più precisamente, alcuni volevano ingabbiarmi. Non credo al conformismo e all’anticonformismo. Credo alla libertà e alla capacità e voglia di manifestarla. E in ogni epoca è stato sempre così. Io gioco a calcio, mi piace il dribbling, mi piace correre, scappare in mezzo a un nugolo di giocatori, fintare, crossare o concludere, divertirmi con la palla, cercare di vincere ma rispettare sempre l’avversario. Mi piace dipingere e vedere il mondo nei suoi diversi colori e nelle sue diverse prospettive. Amo una donna che mi ama: non è facile. E anche se difficile ciò mi dà più carica e emozione”
Di Gigi Meroni sapevo poco o nulla. Solo di recente mi sono documentato attraverso filmati o notizie. La sua storia incredibile, il suo talento e la sua originalità, i suoi amori e la sua vita ti attirano, ti attraggono, ti conquistano. Come giocatore non credo che un ragazzo delle sue potenzialità poteva sentirsi inferiore alle migliori ala destra di tutti i tempi. Come uomo invece, stacca abbondantemente molti campioni secolari, specie quelli di oggi a volte svuotati di umanità e legati sempre più al mondo del business e del vizio.
Grazie Gigi per tutto quello che ci hai dato e che ci continui a dare anche da lassù dove gli angeli ti hanno chiamato per giocare e per dribblare. Grazie per il tuo esempio che emoziona piccoli e grandi. Grazie perche ci fai piangere e ci fai apprezzare le cose veramente importanti della vita, l’onesta, la correttezza, la famiglia , l’amore.
Oggi il mio vero ed eterno punto di riferimento umano e calcistico sei tu!
Grazie agli ideatori di questo sito.
Un saluto ai tifosi comaschi, genoani e soprattutto del Toro. Credo che siano quelli che hanno sofferto di più per via della loro storia difficile e drammatica.
Un saluto a tutti voi. Nino
12 novembre 2013, 19:49
Alex Pirastru
Ciao Grande Farfalla!!!!!!
Forza Toro
12 novembre 2013, 19:13
cosimo
Grande, anticonformista, fanciullo per la sua immensa voglia di giocare per divertirsi soprattutto... Destino analogamente crudele che associo a quello di un altro Grande (e lo sarebbe diventato se un pazzo non avesse deciso di interrompere la sua vita centrandolo in macchina) Erasmo Jacovone, idolo della squadra della mia città, Taranto. Giocate insieme lassù e divertitevi...
12 novembre 2013, 18:36
lino
grande nel cuore , grande nel calcio e grande per tutte quelle cose che facevi nella vita , mi rimarrai nel cuore per sempre.........per sempre. Grazie Gigi
12 novembre 2013, 18:07
nicola
Avevo circa 10 anni , avevo un pallido ricordo di quello che ti era successo, con il film di ieri, ho rivissuto un dramma ,non mi vergogno da dire che pianto, per un grande uomo e un grande giocatore. un Vero Peccato che tu possa essere tra noi .
un tifoso interista

Lascia il tuo messaggio


A causa dell'uso improprio del guestbook riscontrato in passato, i messaggi non saranno pubblicati immediatamente all'invio ma verranno moderati dai gestori del sito.
Segnaliamo inoltre che è ora presente una sezione dedicata alle notizie; se avete notizie, segnalazioni di eventi e tutto quello che possa essere interessante in merito alla figura di Gigi, per favore non inseritelo qui ma inviate il materiale, anche fotografico, a info@gigimeroni.com.
Provvederemo a pubblicare la vostra notizia nell'apposita sezione.
Grazie